Skip to content Skip to navigation

Aggiornamenti policy SISSA sul Coronavirus - 16 Novembre - Friuli Venezia Giulia diventa zona arancione

16 Novembre 2020
Introdotto un nuovo sistema di registrazione online degli accessi in SISSA

Da domenica 15 novembre il Friuli Venezia Giulia è entrato a far parte della zona arancione, cioè a livello di rischio alto, con alcune ulteriori restrizioni.

Oltre alle restrizioni al movimento già valide dalle 22 alle 5 del mattino, si segnala anche che:

- è consentito spostarsi, all'interno del proprio comune, senza autocertificazione, dalla 5 alle 22, senza necessità di motivazioni.
- è vietato ogni spostamento, in entrata e in uscita dalla regione, sia all'esterno del proprio comune, salvo per comprovate esigenze di lavoro, salute o urgenza. Deve essere esibita l'autocertificazione per provare le "esigenze lavorative, necessità, studio o salute" o la necessità di "svolgere attività o usufruire di servizi non disponibili nel proprio Comune" quando ci si sposta verso altri comuni o verso altre regioni.
- saranno chiusi bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, ad esclusione delle mense e del catering. Resta consentita la sola ristorazione per asporto e consegna a domicilio.

Il modulo per l'autocertificazione, in italiano, è disponibile a questo link:
https://www.interno.gov.it/it/notizie/line-modulo-autodichiarazione-spostamenti

Vista l'introduzione delle nuove misure per il contrasto e il contenimento introdotte con il passaggio alla zona arancione, si confermano le limitazioni di accesso alla scuola fino al 3 Dicembre, salvo diverse indicazioni della Task Force, che continuerà a riunirsi con regolarità. L'accesso in SISSA sarà consentito per lo svolgimento dell'attività di ricerca sperimentale oltre per le funzioni essenziali di natura tecnica e amministrativa. La didattica continuerà ad essere esclusivamente in modalità online.

Sono consentite, in caso di necessità e senza bisogno di pre-autorizzazione, le attività di ricerca individuali, incluse le attività degli studenti del quarto anno di dottorato che hanno ricevuto un'estensione, comunque limitando fortemente la frequenza e la durata degli accessi alla scuola.
Sono consentiti, ove ritenuti necessari, incontri esclusivamente individuali tra Pi e allievi, seguendo tutte le precauzioni necessarie, in luoghi areati, mantenendo dispositivi di protezione individuali e distanziamento fisico. non sono invece consentite, come da DPCM, riunioni o meeting in presenza.
il servizio prestiti della biblioteca della sarà disponibile seguendo il protocollo già esistente, ma non sarà possibile accedere ai locali.

Nell'ultima riunione della task force sono stati inoltre aggiornate le procedure di gestione di eventuali casi di positivita', che vi invitiamo a consultare a questo link: https://www.sissa.it/news/sissa-covid19-cases-contact-tracing-protocol

ITCS ha predisposto un nuovo applicativo finalizzato alla digitalizzazione dei registri presenze; questo consentirà di eliminare i registri cartacei della sede di via Bonomea e di rendere anche più efficienti ed efficaci la gestione di procedure di emergenza. All'applicativo si accede con le normali user e password SISSA dal link: https://services.sissa.it/PresenzeWeb/

A tal fine si ricorda che:

1) a partire da martedì 17/11 la registrazione della presenza tramite applicativo sostituirà i registri cartacei, che rimarranno solo per gli ospiti e per coloro che non sono dotato di un device in grado di consentire l'accesso tramite procedura web;
2) è fondamentale ricordarsi di registrate ingresso ed uscita
3) si possono effettuare più ingressi ed uscite in un giorno; la registrazione di uscita, come per i registri cartacei, è necessaria solo nel caso si lasci il complesso di via Bonomea;
4) per il personale tecnico e amministrativo rimane in ogni caso l'obbligo di registrazione anche tramite il sistema di rilevazione presenze, in quanto il nuovo sistema online è utilizzato solo ai fini dell'emergenza Covid.

Sicuri della vostra preziosa collaborazione,

Stefano Ruffo e Gabriele Rizzetto