Skip to content Skip to navigation

Scienza e virgola

Torna l'appuntamento con "Scienza e Virgola". Organizzato dal Master in Science Communication "Franco Prattico" (MCS), l'evento sarà un'occasione per approfondire i temi affrontati nei libri scientifici di recente pubblicazione e incontrarne gli autori.

Student Day 2017

È un programma ricchissimo quello che la SISSA  propone mercoledì 21 febbraio per la quarta edizione dello Student Day. L’iniziativa, per un’intera mattinata, farà scoprire a studenti e studentesse dell’ultimo biennio delle superiori del Friuli Venezia Giulia e del Veneto il mondo della scienza, le sue sfide, i suoi misteri e le sue curiosità.

SISSA e IBM: "The world is our lab"

“The world is our lab”: è questo il titolo del seminario tenuto alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati - SISSA di Trieste da Alessandro Curioni, direttore del centro ricerche IBM di Zurigo e vice-Presidente di IBM Europa, in occasione del recente incontro che ha dato il via alla collaborazione tra SISSA e IBM. Alla tavola rotonda organizzata nel corso dell’evento hanno partecipato anche i rappresentanti delle istituzioni scientifiche locali come l’Università di Trieste, Elettra Sincrotrone Trieste, Area Science Park, ICTP, OGS Trieste.

Secondo ERC per un ricercatore SISSA

Dopo lo Starting Grant ricevuto nel 2011, il professore di fisica statistica della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste Pasquale Calabrese conferma il suo percorso di eccellenza con l’assegnazione di un Consolidator Grant. Così la SISSA raggiunge la quota di 21 finanziamenti ottenuti nei dieci anni, e poco più, di attività dello European Research Council - ERC. Il progetto da 1,5 milioni di euro durerà 5 anni e partirà a settembre 2018.

Paired mutations to discover the shape of proteins

It is a bit like business partners: if one of the two parties changes strategy – voluntarily or otherwise – to keep the business going, the other  has to adapt in turn. The leap from business ventures to the structure of proteins might seem a little bold. Yet, this concept of “balanced changes” is precisely the guiding principle of an important new study that just appeared in PNAS, the journal of the National Academy of Sciences of the United States.

Studying heat transfer with supercomputers

“Our goal? To radically innovate numerical simulations in the field of thermal transport to take on the great science and technology issues in which this phenomenon is so central. This new study, which has designed a new method with which to analyse heat transfer data more efficiently and accurately, is an important step in this direction”. This is how Stefano Baroni describes this new research performed at Trieste’s SISSA by a group led by him, which has just been published in the Scientific Reports journal.

Pages