DNA: how to unravel the tangle

A simulation unveils the structure and function of the chromosome tangle

29 march 2013

A chromosome is rarely found in the shape we are used to seeing in biology books, that is to say the typical double rod shape (the X pattern, to put it simply). It is usually "diluted" in the nucleus and creates a bundle that under the microscope appears as a messy tangle. In the last few years such chaos, however, has been "measured" and scientists have unveiled their secret: the genes in the tangle are actually arranged in regions that may perform a functional role. A research coordinated by the scientists at SISSA of Trieste has now developed and studied a numeric model of the chromosome that supports the experimental data and provides a hypothesis on the bundle's function.

DOWNLOAD > Press release


Il cromosoma raramente si trova nella forma che siamo abituati a vedere nei libri di biologia, cioè il caratteristico doppio bastoncello (quello X, per intenderci). Normalmente è "disciolto" nel nucleo e costituisce una matassa che al microscopio appare come un groviglio disordinato. Questo caos però negli ultimi anni è stato "misurato" e gli scienziati ne hanno svelato il segreto: i geni nel groviglio sono in realtà organizzati in regioni, che potrebbero avere un ruolo funzionale. Una ricerca, coordinata da scienziati della SISSA di Trieste, ha ora sviluppato e studiato un modello numerico del cromosoma che supporta i dati sperimentali e offre un'ipotesi sulla funzione della matassa.

DOWNLOAD > Comunicato stampa

SISSA

Newsletter

Please click here if you want to subscribe to our newsletter