Skip to content Skip to navigation

Il 5 per mille

sostieni la SISSA

Alzheimer, Parkinson e autismo: La SISSA destinerà i proventi del 5 x mille della dichiarazione dei redditi 2012 a questi filoni di ricerca.

Anche quest'anno, infatti, la legge finanziaria permette di destinare a università e centri di ricerca la quota del 5 x mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef). Puoi quindi contribuire personalmente e concretamente al sostegno della ricerca scientifica italiana, una risorsa importante per il nostro futuro e per lo sviluppo del Paese.

Gli esempi tangibili dell'apporto della SISSA sono moltissimi, e qui potete vedere un filmato che riassume le implicazioni e l'importanza della ricerca della Scuola per la società.

Come fare:

Per donare il tuo 5 x mille alla SISSA basta segnalarlo al commercialista o al CAF al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi e inserire nel riquadro "Finanziamento della ricerca scientifica e delle università" il codice fiscale 80035060328 e firmare nello spazio sottostante.

Se la tua firma non viene accompagnata dal codice fiscale, il tuo 5 x mille verrà suddiviso in modo proporzionale al numero di preferenze ricevute dalle organizzazioni appartenenti allo stesso riquadro, in questo caso quello della ricerca scientifica e delle università.

Per sostenere quindi l'attività di ricerca della SISSA inserisci il codice fiscale della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati 80035060328 nel modello 730, nel modello Unico o nell'apposito riquadro del modello CUD che hai ricevuto.

La scelta di destinare il 5 x mille alla ricerca non è alternativa al finanziamento dei culti religiosi (legge n. 222 del 1985). Chi decide di sostenerci può quindi destinare il contributo dell'8 x mille a un ente confessionale.

> Come ha speso il 5x1000 la SISSA gli anni scorsi?