Skip to content Skip to navigation

EUCLID: VIA LIBERA ALLA COSTRUZIONE

Euclid, la missione dell’Agenzia Spaziale Europea dedicata allo studio dell’universo oscuro (in cui è coinvolta anche la SISSA), ha superato la Preliminary Design Review, ovvero la verifica preliminare del progetto: il satellite e la sua strumentazione scientifica possono quindi essere costruiti.

In Euclid sono coinvolti oltre duecento scienziati italiani, appartenenti all’INAF (principalmente gli Istituti IAPS, IASF di Bologna e Milano, e gli Osservatori Astronomici di Bologna, Brera, Padova, Roma, Torino e Trieste), all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e a numerose Università (in primo luogo l’Università di Bologna e poi Università di Ferrara, Roma La Sapienza, Università Roma 3, Università di Trieste, SISSA, CISAS). 

Leggi il comunicato completo sul sito INFN