Skip to content Skip to navigation

Scoperto il gene “direttore d’orchestra” delle cellule staminali del cervello

28 Febbraio 2019
A new study by SISSA identifies the gene which regulates the production ratio of neurons and support cells during cerebral cortex development.

Il nostro cervello comprende 85 miliardi di cellule nervose ed altrettante cellule cosiddette gliali che lavorano a stretto contatto con le prime per garantirne il corretto funzionamento. Tutte hanno origine dalle cellule staminali, ma cosa decide quando e quante di esse diventino neuroni o glia? Un nuovo studio guidato dal Laboratorio di Sviluppo Corticale della SISSA ha dimostrato che il gene Foxg1, già coinvolto in numerosi processi dello sviluppo cerebrale e in malattie rare come la sindrome di Rett e di West, ha un ruolo fondamentale nel pilotare la differenziazione delle cellule staminali, garantendo che neuroni e glia siano prodotti nella giusta quantità e nel giusto momento. Il lavoro, pubblicato sulla rivista Cerebral Cortex e condotto in collaborazione con l’Università di Cambridge e l’IRCCS Burlo Garofolo, apre nuove strade per la comprensione e la terapia di malattie genetiche incurabili.