Skip to content Skip to navigation

SCIAMA LECTURE: Meccanica quantistica e realtà

07 Ottobre 2019
Lo scisma della fisica moderna dal 1927 a oggi

La meccanica quantistica è unica tra le teorie fisiche in quanto non fa affermazioni su ciò che è veramente reale. La realtà sembra "dipendere dall'osservatore". Mercoledì 16 ottobre Antony Valentini della Clemson University discuterà di come il principio di indeterminazione e la "sovrapposizione quantistica" sembrino mettere in discussione le idee convenzionali sulla realtà, e come questo si possa superare grazie a una nozione di realtà coerente anche su scala atomica. Una teoria più profonda di questo tipo - una teoria delle "variabili nascoste" - era in realtà già stata proposta da de Broglie negli anni '20, mentre la maggior parte degli altri fisici teorici stava abbandonando l'idea di una realtà oggettiva. Dopo il rinnovamento operato da Bohm nel 1952, il lavoro degli ultimi decenni ha dimostrato che la teoria di de Broglie-Bohm contiene una grande quantità di fisica potenzialmente nuova e radicale, ampiamente trascurata dai suoi stessi sostenitori. Tuttavia per osservare questa nuova fisica potrebbe essere necessario arrivare all'universo primordiale.

La Sciama Lecture si svolgerà alle ore 17 nell’Aula Magna “Paolo Budinich” della SISSA.

 

(Image modified from Gondran, Wikimedia)