Se sapessi come si fa una buona fotografia, la farei sempre

Un ciclo di seminari tra immagini, scienza, arte e tecnica

I primi nebulosi scatti di Niepce e Daguerre e le composizioni classiche di Cartier-Bresson e Doisneau, i paesaggi di Ansel Adams e le formidabili street photography di Vivian Maier: la fotografia è uno straordinario connubio tra arte, scienza e tecnica. Dal 18 maggio al 15 giugno, ogni giovedì, cinque incontri con Andrea Tomicich e Giuseppe Mussardo per parlare di grandi fotografe e fotografi, di scatti memorabili e di alcuni grandi temi di quest’arte raffinata. Cinque appuntamenti pensati per appassionati e semplici curiosi, in cui la storia della fotografia si intreccerà con quella dei suoi protagonisti.
Qui la locandina con tutti gli incontri.
 
Si prega di confermare la propria partecipazione scrivendo all'indirizzo eventi.ilas@sissa.it.
I seminari saranno tenuti in italiano.