Scienziati, catastrofi climatiche e comunicazione: criticità e responsabilità

Date: 

23 November, 2012

Le immagini dei media sulle conseguenze del riscaldamento globale evocano spesso scenari catastrofici. Mentre si moltiplicano gli allarmi meteo, le statistiche non ci fanno pensare bene per il futuro a livello globale: mostrano un aumento costante di eventi climatici estremi negli ultimi decenni. In questo quadro, il delicato rapporto "triangolare" fra società, scienziati e giornalisti svolge un ruolo cruciale e fa sorgere una domanda: "come si comunicano i dati sul rischio climatico?". A questa e altre domande, cercheranno di dare risposta Luca Mercalli, Alexa Spence e Sergio Sichenze.