The geometry of RNA

A new method simplifies the analysis of RNA structure

To understand the function of an RNA molecule, similar to the better-known DNA and vital for cell metabolism, we need to know its three-dimensional structure. Unfortunately, establishing the shape of an RNA strand is anything but easy and often requires a combination of experimental techniques and computer-based simulations. Many computing methods are used but these are often complex and slow, and vary depending on the problem at hand. A team of scientists from SISSA – the International School for Advanced Studies of Trieste – has devised a simple and versatile method, based on the geometry of the RNA molecule, which proved to be highly promising for analysing and understanding the complex interactions that characterise these molecules.

DOWNLOAD > Press release


Per capire la funzione di una molecola di RNA, simile al più noto DNA e fondamentale nel metabolismo cellulare, è importante conoscerne la struttura tridimensionale. Purtroppo stabilire che forma abbia un filamento di RNA è tutt’altro che semplice e spesso è necessario combinare le tecniche sperimentali con simulazioni al computer. Molti sono i metodi computazionali utilizzati, spesso complessi, lenti e diversi a seconda del problema specifico. Un team di scienziati della SISSA - la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste - ha ideato una tecnica semplice e “trasversale”, basata sulla geometria della molecola di RNA, che si è dimostrata molto promettente per analizzare e comprendere le complesse interazioni che caratterizzano queste molecole

DOWNLOAD > Comunicato stampa

SISSA

Newsletter

Please click here if you want to subscribe to our newsletter