Skip to content Skip to navigation

News

Il cielo in uno stagno

È stato come ritrovare le leggi che governano il movimento dei pianeti all’interno di uno stagno. Perché è lì che vive l’Euglena gracilis, organismo composto da una cellula soltanto, che ha permesso a un gruppo di scienziati del mathLab e del Sensing and Moving Bioinspired Artifacts Laboratory (SAMBA) della SISSA, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale - OGS, di ricostruire in tre dimensioni il moto di singole cellule, utilizzando un approccio molto originale, che guarda allo Spazio.

Il nuovo sito della SISSA

È con vero piacere che annunciamo che il nuovo sito della SISSA è online. Si tratta del risultato di un processo partecipato, a cui ha contribuito tutto il personale della Scuola attraverso i suoi rappresentanti che hanno lavorato con passione per ottenere un risultato di alto livello. Il sito, realizzato da Sissa Medialab, è stato rinnovato nella grafica e presenta una nuova organizzazione dei contenuti che lo rende più semplice nella fruizione e più chiaro.

Designing the university of the future

They come from the best scientific institutes in the world: Oxford University, America’s Princeton, Geneva’s CERN and Germany’s Max Planck. These are the members of ISAC, the International Scientific Advisory Committee, a pool of international revisers gathering world famous scientists will be spending three days at Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA). From 20th to 22nd November they will attend presentations, take part in meetings and debates and explore the institute’s research and organisation. What is their goal?

Under the flag of knowledge

“This film is a tribute to good education, which is a fundamental human right. I interviewed five SISSA PhD students from all over the world to present their stories. Their experience is similar to that of many other people who, one day, decided to leave their home to improve their education. Students I interviewed have talent, they have overcome many difficulties, they have worked hard to get good results. All of them are very special people who study in very special institutes like ICTP and SISSA”. This is how Rodrigo de León Ardón comments on the video he has conceived and produced.

Pages