Skip to content Skip to navigation

Alla scoperta della struttura dell'RNA

Un nuovo studio sviluppa un modello di simulazione innovativo

Nella famiglia degli acidi nucleici è il parente meno noto, soppiantato nella popolarità del cugino DNA. Eppure l’RNA, o acido ribonucleico, ha un ruolo fondamentale in moltissimi processi biologici: non solo come molecola messaggero il cui compito è quello di trasmettere le informazioni genetiche dal nucleo al citoplasma per la produzione delle proteine, ma anche come protagonista di diversi importantissimi meccanismi cellulari. In molti di questi, a giocare un ruolo cruciale è la sua struttura, diversa e caratteristica per ogni RNA a seconda della sequenza di specifiche unità, i nucleotidi, che lo compongono come gli anelli di una catena. Un’equipe di ricerca della SISSA guidata dal professor Giovanni Bussi è riuscita a metter a punto un modello di simulazione al computer che, con grande efficacia, può predire la conformazione tridimensionale del filamento di RNA a partire dalla sola sequenza di nucleotidi. Lo studio, appena pubblicato sulla rivista Nucleic Acids Research, ha come primo autore il ricercatore della SISSA Simón Poblete e promette di avere un significativo impatto in ambito di ricerca e applicativo.

Scarica -> Comunicato stampa