Una scuola estiva di neuroetica

Aperte le iscrizioni

Print PDF

16-19 settembre 2013 - SISSA

Un campo di studi nuovo e vitale, la neuroetica sta attirando l'attenzione della comunità scientifica e dell'opinione pubblica. La Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste organizza una scuola estiva, aperta a 15 studenti, per stimolare la formazione e la ricerca in questa nuova area interdisciplinare. La scuola si terrà dal 15 al 19 settembre 2013. Le iscrizioni si chiudono il 29 luglio.

La neuroetica è un nuovo campo di studi dove le neuroscienze intersecano la filosofia. Una disciplina nata da alcuni anni per rispondere alla sempre più pressante necessità di riflettere sulle implicazioni etiche dell'uso delle neuroscienze. Negli ultimi decenni infatti si è assistito a straordinari avanzamenti nella conoscenza del cervello e alla messa a punto di tecniche per visualizzare e manipolare le funzioni del sistema nervoso. Ma fino a quale punto è lecito spingersi nell'indagine e soprattutto nell'intervento sul cervello di un individuo? Queste sono alcune delle questioni cui si tenta di dare risposta.

La neuroetica però non si esaurisce qui. Usando proprio i nuovi strumenti di indagine messi a punto dalle neuroscienze sperimentali, questa disciplina tenta anche di comprendere le basi biologiche dei comportamenti morali.

Per approfondire questo argomento e formare giovani ricercatori nel campo, il Laboratorio Interdisciplinare della SISSA organizza una Scuola estiva di neuroetica, che si terrà dal 16 al 19 settembre. La scuola prevede quattro giorni di full-immersion con lezioni, discussioni, gruppi di lavoro (è prevista anche la partecipazione degli studenti a un esperimento di neuroscienze cognitive). Il corso è pensato per giovani studiosi che già lavorano nel campo e intendono approfondire le loro conoscenze con l'aiuto dei docenti, tra i maggiori esperti italiani in questo campo.

I posti disponibili sono 15 e gli studenti saranno selezionati in base a curriculum e pubblicazioni, ma anche sulle motivazioni che li spingono a partecipare alla scuola. Sono previste dieci borse di studio a copertura delle spese. Il costo della scuola, che va a coprire i costi di organizzazione, è di 100 euro. 


Deadline per le iscrizioni: 29 luglio


Come partecipare:

Compilare e spedire via email la domanda di ammissione alla segreteria organizzativa, unitamente al CV e a una lettera di presentazione entro il 29 luglio 2013.

DOWNLOAD > Bando Scuola Estiva di Neuroetica

DOWNLOAD > Domanda di ammissione

DOWNLOAD > Volantino


Per informazioniMila BottegalClaudia Parma


Docenti:

Stefano Canali (SISSA, Trieste), Mario De Caro (Università di Roma Tre), Michele Di Francesco (Università Vita e Salute S. Raffaele, Milano), Andrea Lavazza (Centro Universitario Internazionale, Arezzo), Sofia Moratti (Istituto Universitario Europeo, Firenze), Alberto Oliverio (Università di Roma "La Sapienza"), Pietro Pietrini (Università di Pisa), Raffaella Rumiati (SISSA, Trieste), Giorgia Silani (SISSA, Trieste), Vittorio A. Sironi (Università di Milano - Bicocca)

Comitato Scientifico:

Stefano Canali (SISSA, Trieste) - Coordinatore, Mario De Caro (Università di Roma Tre), Michele Di Francesco (Università Vita e Salute S. Raffaele, Milano), Andrea Lavazza (Centro Universitario Internazionale, Arezzo), Raffaella Rumiati (SISSA, Trieste), Giorgia Silani (SISSA, Trieste), Vittorio A. Sironi (Università di Milano - Bicocca)

Segreteria Organizzativa:

Mila Bottegal, Claudia Parma