Neuro-Enhancement

Un incontro sul tema della competitività e la maggiore richiesta di produttività

5 giugno 2014

Museo MAXXI

Sala Graziella Lonardi Buontempo

Via Guido Reni 4A, Roma

Il 5 giugno presso il Museo MAXXI di Roma, nell'ambito del progetto europeo NERRI (Neuro-Enhancement: Responsible Research and Innovation), si terrà un incontro sulle neuroscienze e sui metodi di potenziamento cognitivo (Neuro-Enhancement). Si affronteranno queste tematiche dal punto di vista scientifico, sociale ed etico, stimolando il dialogo con il pubblico.

Durante l'incontro ci si interrogherà, per esempio, se sia lecito aumentare le facoltà cognitive in una persona sana, se sia opportuno usare questi metodi nel caso di lavoratori sottoposti a orari di lavoro impegnativi. Ancora quale siano gli approcci al potenziamento cognitivo da parte degli artisti e creativi. Attraverso una visita guidata alle opere del museo, inoltre, si affronterà la combattuta questione della performance artistica e il potenziamento cognitivo.

Il progetto NERRI, finanziato dalla Commissione Europea, in Italia vede la partecipazione della SISSA e della Fondazione Toscana Life Sciences (TLS) di Siena.


PROGRAMMA:

ore 17.00 Visita guidata alle collezioni del MAXXI

ore 18.00 Cocktail a cura di Relais Le Jardin Spa

ore 18.30 Interventi

- Moderatore: Agnes Allansdottir (Siena, Fondazione Toscana Life Sciences)

- Vincent Torre, saluti iniziali e presentazione del progetto NERRI (Trieste, SISSA)

- Simone Rossi, Neuromodulazione non invasiva delle facoltà cognitive: metodiche e considerazioni etiche

- Elisabetta Sirgiovanni, Neuro-enhancement e neuroetica

- Fabrizio Vecchio, Possiamo in anticipo capire da una registrazione elettroencefalografica come saranno le nostre performance ad un determinato compito?

Tavola rotonda con Andrea Paolini, direttore generale della Fondazione Toscana Life Sciences, Antonello D'Elia, psichiatra e psicoterapeuta, e l'artista Bruno Aller.


Contatti:

Simona Pandolfi

spandolf@sissa.it

SISSA

Newsletter

Please click here if you want to subscribe to our newsletter